Categorie
Itinerari e luoghi

Cartegna, record in blue flags

Rimane il primo del Mediterraneo, con un totale di dieci distinzioni, due in più rispetto a quelle ottenute lo scorso anno


Rimane il primo del Mediterraneo, con un totale di dieci distinzioni, due in più rispetto a quelle ottenute lo scorso anno

Quest’anno Cartagena ha ottenuto dieci bandiere blu, due delle quali nuove, ed è alla testa dei comuni spagnoli del Mediterraneo in numero di questo tipo di distinzioni che premiano la qualità delle sue acque, la gestione ambientale, la sicurezza e i servizi. ai bagnanti.

Solo il comune di Sanxenxo (Galizia) ha raggiunto un maggior numero di bandiere in tutta la Spagna, come riportato dall’assessore al turismo, Carolina Palazón.

Questi premi rendono Cartagena per il sesto anno consecutivo il primo comune del Mediterraneo in Blue Flags e il primo in Spagna a Q per Quality per il quinto anno. Le nuove spiagge premiate sono state quelle di Isla Plana e Playa Honda, oltre a quelle che si sono distinte lo scorso anno e mantengono la loro bandiera: Cala del Pino, le spiagge di Levante e Poniente de Islas Menores, Mar de Cristal, spiaggia Levante da Cabo de Palos, Cala Cortina, San Ginés e Playa Paraíso. A questi dobbiamo aggiungere la distinzione che è stata rinnovata al Percorso Blu di Cabo de Palos-La Manga.

PRIMO IN Q

Palazón ha insistito sul fatto che Cartagena continua ad essere il comune spagnolo con il maggior numero di premi sulle spiagge, perché l’undici Q per la qualità sulle spiagge deve essere aggiunto alle bandiere blu assegnate a molte altre spiagge di Cartagena.

L’Assessore al Turismo ritiene che queste distinzioni debbano essere intese come un’approvazione dei lavori di manutenzione che il Consiglio Comunale svolge durante tutto l’anno e che in questo momento viene raddoppiata grazie agli sforzi dei lavoratori municipali.

La bandiera Q per la qualità viene assegnata ogni anno dal Tourist Quality Institute (ICTE) e richiede, non solo che le spiagge abbiano acque pulite e sabbie, ma anche che abbiano i necessari servizi di sicurezza, salvataggio, tempo libero, informazione e pulizia , controllo dei bar sulla spiaggia e delle condizioni igieniche delle spiagge e delle loro strutture.

Le spiagge con questa certificazione sono San Ginés de la AzohíaCala CortinaIslas MenoresPlaya HondaMar de CristalCala del PinoPlaya del CavannaPlaya del Barco PerdidoPlaya del GalúaPlaya de Levante e Playa de La Gola.

Una risposta su “Cartegna, record in blue flags”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *